Notizie e commenti

E’ l’ora della Conferenza sul futuro dell’Europa

Il 10 marzo, in una dichiarazione comune, Parlamento, Commissione e Consiglio europei hanno confermato la volontà di avviare quest’anno – quasi certamente il 9 maggio, Europe Day –   la Conferenza sul futuro dell’Europa. Tale evento sarà un esercizio partecipativo inedito:  gruppi  di cittadini europei discuteranno in merito alle priorità politiche dell’Ue. Una grande occasione (almeno sulla carta) per sollecitare l’Europa a riflettere su sé stessa e a costruirsi “dal basso”,  coinvolgendo anche i cittadini. Speriamo in un confronto effettivo, fatto non solo di parole. La nostr
Continua

Daniele Franco ministro dell’Economia nel governo Draghi

La Fondazione Colleselli è onorata di poter annoverare fra i propri interlocutori e amici qualificati il neoministro dell’Economia e delle Finanze,  dott. DANIELE FRANCO: illustre economista, cresciuto e formatosi a Belluno prima degli studi universitari e di intraprendere poi una brillante carriera professionale (direttore generale di Banca d’Italia, Ragioniere generale dello Stato, consigliere economico alla Commissione europea, ecc.). Daniele Franco era autorevolmente intervenuto ad un nostro Convegno di studio su “Federalismo fiscale, nuovo art. 119 della Costituzione e sviluppo delle zone montane
Continua

Autogoverno e fiscalità differenziata, due idee per il futuro in quota

L’11 dicembre, in occasione della Giornata internazionale della montagna, il Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie ha promosso un incontro on line dal titolo “Idee e proposte per la montagna”. Due ore di approfondimento con le conclusioni da parte del ministro Francesco Boccia e con la partecipazione di esponenti delle istituzioni, studiosi, esperti e stakeholder impegnati a formulare scenari per lo sviluppo delle aree montane dopo la pandemia. Durante l’evento la Fondazione “Montagna e Europa”, attraverso Maurizio Busatta, ha condiviso con i partecipanti, due suoi concetti-chiave, che si inquadran
Continua

9 maggio, l’Europa che vorremmo

Pur nell’attuale incerta situazione, la nostra Fondazione – in occasione dei 70 anni della dichiarazione  Schuman – intende ribadire il proprio impegno europeista con un appello-documento per un’Europa che sia sempre più comunità. Purtroppo siamo circondati da tanti scettici controproducenti e da populisti egoisti e superficiali che remano in direzione opposta. Speriamo che prevalga uno spirito autenticamente europeo, che l’esperienza pandemica dovrebbe aver rafforzato, come del resto auspica anche Romano Prodi in un intervento pubblicato in questi giorni su Quaderni di Dialoghi.   F
Continua

Tutela del paesaggio e capacità di autogoverno

Come Fondazione sensibile ai problemi della montagna bellunese, abbiamo inteso aggiungere la nostra voce a sostegno delle reazioni  al decreto Mibact  5 dicembre 2019 che ha dichiarato  di «notevole interesse pubblico» l’area alpina compresa fra il Comelico e la Val d’Ansiei. Al di là della sua legittimità, che sarà accertata attraverso l’esito dei ricorsi portati avanti dalla Regione (sia alla Consulta che al Tar Lazio) e dai Comuni (al Tar Lazio) d’intesa con la Provincia, la vicenda di questo decreto di tutela: mette ancora una volta in discussione il metodo della concertazione istituzionale e il processo di p
Continua